licenze tramite siae

Amministrate da Siae - Diritti specifici "pro rata temporis" (a durata) o forfaittari - La richiesta esplicita di concessione alla SIAE di diritti per brani specifici di Production Music o con contratti "forfaittari"

LE MUSICHE IN LICENZA tramite siae

DIRITTI DI BRANI GESTITI DA SIAE

Nonostante il sito di SIAE sia stato notevolmente semplificato e modernizzato, seguendo i percorsi "preconfezionati" dalla home non è al momento semplice giungere alle informazioni specifiche che riguardano i diritti di abbinare musiche a video e fotografie.
Il punto del sito in cui si spiega questa cosa e' QUESTO (clicca qui)
Questo diritto viene definito "diritto di sincronizzazione", e non rientra fra quelli gestiti direttamente da SIAE (occorre rivolgersi agli autori) eccezion fatta per i brani musicali appartenenti alle collezioni di "Production Music".
Questa che può sembrare una stranezza ("perché SIAE non gestisce proprio questo diritto?") è in realtà facilmente spiegabile: quando una musica viene riprodotta, duplicata o trasmessa come brano musicale (in una trasmissione, come sottofondo, in uno spettacolo, eccetera) il brano si presenta per sé stesso.
Nel caso del diritto di sincronizzazione, invece, la musica viene abbinata ad un filmato specifico e - nel caso dei video commerciali - anche ad un prodotto specifico. Questo cambia di parecchio le cose, perché l'autore od il titolare dei diritti può essere d'accordo - o meno - sull'abbinamento della sua musica con specifici messaggi.
E ancora (argomento meno "filosofico", ma materialmente più incisivo): se un brano musicale è stato concesso - o lo si vuole concedere - come abbinato ad una pubblicità, e quindi venduto a cifre molto alte, non potrebbe essere acquistato anche da altri utenti pubblicitari, o il primo (miglior) cliente avrebbe ovviamente da ridire.
Insomma: si tratta di gestire la concessione caso per caso, e qui la SIAE ovviamente si tira indietro.
Non così per la "Production Music", cioè quell'insieme di brani che l'autore o la casa di produzione individua come "sacrificabili" nel calderone della concessione non esclusiva a più clienti.

PRODUCTION MUSIC SIAE

In pratica, si tratta di specifiche collezioni musicali per le quali SIAE gestisce, in un'unica soluzione, il pagamento dei diritti di sincronizzazione (abbinamento al video), i diritti connessi (diritti di esecuzione dei musicisti che hanno suoato il brano) e i diritti d'autore (autore delle musiche, se non si tratta di opere in pubblico dominio).
L'accordo per Production Music SIAE e' stato siglato con queste specifiche libraries: Beat Records, Dipiù, Effemme Records, Fairwood Music, Flippermusic, Fridge Italia, Idyllium, Intervox Italiana, Italian Way Music, Machiavelli-Jolnoir, Multimediamusic, New Team, Numerotre, Opensound, Palan, Pentaflowers, Sifare, Soundiva, Vinile e 1st Pop.
Le raccolte in questione sono queste:www.siae.it/sites/default/files/MusicaMFV_Istruzioni_Libraries.pdf

Menzionando letteralmente le indicazioni del sito SIAE:

I diritti di sincronizzazione per i brani musicali compresi in queste Libraries sono concessi con tariffe predeterminate, uguali per tutti i brani:  Produttori, enti, agenzie di servizi, etc. possono ottenere, con un’unica richiesta a SIAE dai costi certi e quantificabili preventivamente, tutte le autorizzazioni necessarie per la realizzazione di supporti audiovisivi leciti, compresi i diritti connessi.

Avvertenze:
La fornitura da parte delle case editrici musicali delle registrazioni di Production Music non vale come licenza.
Insieme alla licenza Production Music, va richiesta all’Ufficio DRM Centralizzato della SIAE anche la licenza per i diritti d’autore per la riproduzione in copie, utilizzando la modulistica prevista per Film e audiovisivi in DVD, CD-ROM etc. (Musiche di sottofondo ad audiovisivi didattico-divulgativi).
Per la definizione e disciplina delle composizioni/registrazioni di Production Music vedi l’art. 18 delle Condizioni di licenza Opera per Opera applicabili per supporti video.
La licenza per Production Music comprensiva della maggiorazione per l’uso in siti web non comprende i diritti d’autore per l’utilizzo del filmato nei siti stessi. La relativa licenza deve essere richiesta all’Ufficio Multimedialità della SIAE.

... Il che, nell'insieme, fa intuire perché questa strada venga utilizzata sempre meno.
I diritti vengono calcolati "pro rata temporis", e cioè in proporzione ai secondi di effettiva utilizzazione del brano musicale.
Le tariffe prevedono un minimale di 80 euro a concessione, e vanno maggiorate del 50% se il filmato (video) viene reso disponibile anche sul web (cosa abbastanza probabile).
La tabella delle tariffe di Production Music e' questa: www.siae.it/sites/default/files/Tariffe_PM.pdf

CONTRATTO FORFAITTARIO SIAE PER VIDEO MATRIMONIALI
Esiste inoltre una specifica soluzione di "Production Music" forfaittaria per la realizzazione di video di matrimonio e simili.
Si tratta di acquistare una licenza forfaittaria, che dà diritto a 5 CD contenenti circa 900 brani in mp3, fra i quali è possibile scegliere musiche per i video matrimoniali.
Le modalità per la richiesta sono queste  (citazione letterale da sito SIAE):

Video Matrimoniali
Il Modulo DRV2.WED va compilato, scansionato e inviato a drmcentralizzato.mfv@siae.it. Il cofanetto contenente le opere musicali da utilizzare verrà inviato al tuo indirizzo postale.
In entrambi i casi l’ufficio DRM risponderà inviando sul tuo indirizzo di posta elettronica un messaggio contenente l’esito dell’istruttoria e l’importo da pagare.
Dopo il pagamento, da effettuare con MAV o bonifico bancario (...) riceverai la fattura emessa dall’ufficio DRM a fronte del pagamento.

Se provi a leggere il contratto (clicca qui), capisci come abbia avuto maggior successo la soluzione dell'acquisto di diritti royalty free stock.

Di fatto, i brani sono ottenibili gratuitamente sulle collezioni di CD richiedibili ad una sede SIAE, ma per poter essere utilizzati i brani devono essere "licenziati" con un contratto che ha un costo unitario ridotto (13,5 - 18 euro) ma prevede un obbligo minimo pari a 15 supporti (202,5 - 270 euro) da corrispondere in ogni caso, anche non utilizzando 15 licenze.

All'atto della stipula, e' stato redatto un accordo della SIAE con le associazioni artigianali, ma non con la nostra Associazione. Al momento non riteniamo di convenzionarci.

Home

© Copyright TAU Visual 2017 | Se sei un professionista, Iscriviti